Cucina sopraffina e finale “Balsamico” Ai Due Platani

Commenti (0) Cibo, Modena & Co, News, Ristoranti

tortelli 2 platani

parma

Il Due Platani di Coloreto (Pr), indirizzo maiuscolo della cucina parmigiana, in cima alla lista delle trattorie più amate da Gualtiero Marchesi, si conferma all’altezza della reputazione. Il successo del locale è frutto della passione e delle esperienze di livello acquisite dai tre soci in locali primari italiani e francesi e all’indiscutibile scuola dei fratelli Tamani all’Ambasciata di Quistello, luogo iconico della ristorazione stellata degli anni Novanta. Atmosfera accogliente e servizio premuroso, a cura di Giancarlo Tavani e Mattia Serventi, mentre la superba cucina è appannaggio dell’ottimo Gianpietro Stancari, pilastri di un locale che solo apparentemente è una semplice trattoria di campagna. I piatti parmigiani di sempre, eseguiti con perizia, nella perfezione di una cucina che si nutre di grandi prodotti ed eccellenze straordinarie, per un’autentica esperienza gastronomica, nella quale ogni necessità dell’ospite viene puntualmente anticipata. Fra gli antipasti spicca la torta fritta insieme a salumi sopraffini, alle cipolline in aceto balsamico, al Gorgonzola dolce, al Parmigiano (servito vivaddio a temperatura ambiente) la cui punta viene generosamente lasciata al tavolo. Ma ecco le paste ripiene, come anche i secondi puntualmente presentati al commensale, prima di essere cucinati. Ineluttabili, i sublimi tortelli d’erbetta, con Parmigiano e due ricotte, “i migliori d’Italia” secondo Gualtiero Marchesi (ma il suo privilegio andava in particolare su quelli di zucca); sontuosi i ravioli al coniglio di Carmagnola, poi il filetto di vitello tonnato alla “vecchia maniera” e la succulenta Punta di Parma. A degna conclusione di una cena che si ricorderà a lungo, il maestoso gelato alla crema e vaniglia Bourbon, mantecato al momento servito con zabaione caldo e a chiudere un cucchiaino di aceto balsamico tradizionale di Modena 35 anni, spillato da una botte portata al tavolo, in ossequio a Carpi – seconda terra d’adozione di Giancarlo Tavani.

IMG_20190809_212337_1_1_1

3 soci dei 2 platani

di Luca Bonacini

Pubblicato in versione ridotta su QN Resto del Carlino – settembre 2019